Le aule italo polacche crescono: dalle Marche in Umbria

ANDERS-PROMOCARD-ITA

Anna’s blog PLorIT

Da settembre 2015, per iniziativa delle mamme polacche, nella regione Marche e nata la Scuola di Lingua e Cultura Polacca ANDERS. Il progetto vuole essere quello di una scuola regionale, che ha ottenuto il patrocinio della Associazione Italo-Polacca Nuova nelle Marche e del Consolato Onorario di Polonia ad Ancona.

Anna Czerwinska e Anna Traczewska – le fondatrici, con le insegnanti Sonia Lobert e Cecylia Stroinska della neo scuola, hanno preparato attentamente durante 8 mesi le lezioni, e seguito i corsi di formazione proposte dal Consiglio di Istruzione e dal Centro di Aggiornamento degli Insegnanti dell’associazione “Wspolnota Polska”. Il loro difficile lavoro ha dato subito buoni frutti: il numero degli alunni è cresciuto ogni mese e così a giugno 2016 si è svolta una cerimonia di fine corso per 25 alunni. Ma già con la previsione dei nuovi alunni che volevano frequentare la Scuola Anders nell’anno 2016/2017 si è reso necessario l’ampliamento del corpo docente con due figure: Oliwia Koziol e Paulina Tkacz che assistono attualmente i circa 30 allievi nelle tre aule polacche a Piediripa di Macerata in funzione ogni sabato dal mese di settembre.

Ma c’è di più: le amicizie ventennali di Anna Traczewska con cittadine polacche in Umbria alle quali ha raccontato delle attività di insegnamento, ha convinto altre mamme in territorio di Perugia a sviluppare l’idea di allargare l’iniziativa della scuola polacca delle Marche. Teresa Kowalska, Anna Malesza i Katarzyna Wieszczeczyska-Tini hanno deciso di raccogliere la sfida e chiedere l’aiuto al Consolato di Ancona e all’Associazione italo-polacca per creare almeno un’ aula similare. I colloqui sono stati conclusi con un accordo, e così a Perugia si lavora a una filiale di Macerata. Le promotrici hanno anche chiamato Anna Stella Serena Lis – presidente dell’associazione “Amici della Polonia in Umbria”, per avere le madrine della scuola interregionale Anders. Così Anna Czerwinska e Anna Traczewska sono state incaricate di garantire la trasmissione del “know-how” alle colleghe umbre per il prossimo anno scolastico. Con questo piano interregionale si dimostra l’interesse e l’impegno delle mamme polacche per il bene dei loro figli: la convinzione dell’effettivo valore del bilinguismo, ma anche sulla necessità di trasmettere le tradizioni polacche abitando all’Estero.

Sono state unite le forze di due regioni confinanti: dopo le intese, le insegnanti di Perugia hanno trovato il posto dove si possono svolgere i corsi, presso l’oratorio di Giovanni Paolo II a Prepo comune di Perugia. Il calendario per il primo semestre è pronto e così inizia la promozione dell’iniziativa via internet, ma anche con il passaparola: sono aperte  le iscrizioni a Scuola di Lingua e Cultura Polacca in Umbria. La riunione organizzativa per i genitori è prevista il 14 gennaio alle ore 17.00. Tutte le informazioni si trovano su pagina facebook: Anders Szkola Polska w Umbrii, tramite mail: szkolapolskaumbria@gmail.com oppure telefonicamente ai numeri: 328 6462757 e 348 5119201.